• Italiano
  • English
  • EN/IT
    VEIT LAURENT KURZ
    VEIT LAURENT KURZ
    [== VEIT == LAURENT === KURZ ==]

    Chernobyl “Lava” – massa detta “Piede d’elefante”
    1990
    Fonte: Khlopin Radium Institute

    THE BLANK CONTEMPORARY ART
    99 PAROLE CON VEIT LAURENT KURZ

    Fantasmi

    I fantasmi che vedo sono di una diversa Natura.

    Non è l’impronta di uno spirito scomparso

    Di umani o animali

    È la raccolta di particelle

    in forme e corpi Invisibili.

    Quei corpi trovano vita attraverso i miei pensieri

    Vengono all’improvviso

    e se ne vanno quando decidono loro.

    Mi è stato detto che sono invenzioni

    Ma sono logici

    Logica universale.

    Sento le loro tracce, entità di vario genere.

    Comunico attraverso la mia paura,

    E Proteggo me stesso attraverso la ripetizione.

    All’inizio i fantasmi erano nostalgici

    fino a quando non si sono trasformati in natura

    Trasformati in latte, funghi o latticini

    li hanno abbandonati

    e si sono trasformati in materia universale

    molecole di ogni tipo

    Nuovi fantasmi furono creati

    e incontrarono la paura

    © THE BLANK 2020
    SOCIAL
                   
    APP
       
    VEIT LAURENT KURZ