• Italiano
  • English
  • EN/IT
    GAMeC - SERVIZI EDUCATIVI | ART BREAK MARZO-APRILE
    GAMeC - SERVIZI EDUCATIVI | ART BREAK MARZO-APRILE
    [=== GAMeC === SERVIZI = EDUCATIVI === ART = BREAK === MARZO = APRILE =]

    artbreak marzo



        [== LINK ==]

    Dal 4 marzo 2015, ogni mercoledì pomeriggio,
    ore 16:45 – 18:45 Iscrizione obbligatoria
    Continua il programma di ART BREAK, i laboratori pomeridiani che
    i Servizi Educativi del museo dedicano ai bambini dai 5 agli 11 anni,
    curati in quest’occasione da Jovica Momcilovic e Selene Carboni,
    Mediatore ed Educatrice GAMeC.
    Ciascun appuntamento, della durata di due ore, condurrà i giovani
    visitatori alla scoperta di nuove opere della Collezione Permanente e
    dell’esposizione temporanea dell’artista Cory Arcangel, coinvolgendoli
    nella produzione di manufatti, elaborati e performance.
    L’iniziativa (a numero chiuso – max. 20 adesioni) ha un costo di € 8,00 per ciascun
    laboratorio che verrà attivato al raggiungimento di 7 iscritti.
    Come sempre non dimenticate la vostra merenda per una piccola pausa.
    A tutto il resto pensiamo noi!

    • Numero minimo iscritti: 7
    • Numero massimo iscritti: 20
    • Costo per singolo laboratorio:
    € 8,00
    • Abbonamento 9 laboratori:
    € 60,00
    (in omaggio un catalogo Il Classico
    nell’Arte e un catalogo Effetto Serra)
    • Abbonamento 5 laboratori:
    € 40,00
    (in omaggio un catalogo Il Classico
    nell’Arte e un catalogo Effetto Serra)
    CALENDARIO

    4 MARZO 2015
    MUSICA PER OCCHI E ARTE PER ORECCHIE
    Kandinskij farà giocare i bambini con le forme,
    i colori e la musica alla scoperta di elementi
    compositivi legati al lavoro dell’artista.
    Forme e strumenti si animeranno attraverso
    un gioco divertente e creativo che darà magicamente
    vita a composizioni astratte.

    11 MARZO 2015
    RACCONTAMI UNA STORIA
    L’arte del raccontare le storie è una modalità
    nuova di attraversare le sale di un museo
    e può costituire un importante momento di
    incontro tra i bambini e le opere. A partire
    dall’osservazione curiosa dei dipinti esposti
    alla GAMeC, il laboratorio darà forma a
    una storia costruita grazie ai contributi dei
    bambini.

    18 MARZO 2015
    LA CRE-AZIONE DELL’ANIMA…
    Sutherland è considerato il padre della “metamorfosi”,
    tema di derivazione surrealista.
    I bambini si confronteranno con la sua opera
    e, saccheggiando riviste e attraverso la tecnica
    del collage, produrranno assemblaggi
    inediti, esseri ibridi, creature magiche.

    25 MARZO 2015
    COSA CI VEDI?
    Dopo una breve analisi dell’opera di Sebastian
    Matta, i bambini proveranno a giocare
    con i colori, lasciandoli colare su un pezzo di
    tela che darà vita a sfumature e tocchi di luce.
    Attraverso il loro istinto, individueranno forme
    organiche, oggetti, animali fantastici che poi
    andranno a sottolineare con un tratto.

    1 APRILE 2015
    AMBARABACCICCICOCCÒ!
    In occasione dell’arrivo della Pasqua, attraverso
    l’analisi dell’opera di Felice Casorati,
    esposta nella Collezione Permanente del
    museo, i bambini si divertiranno a riproporre
    il motivo dell’uovo, appartenente alla
    produzione più tipica dell’artista.

    8 APRILE 2015
    SPECCHIO SPECCHIO DELLE
    MIE BRAME, CHI È IL PIÙ SCULTORE
    DEL REAME?
    Confrontandoci con le numerose sculture
    di Giacomo Manzù esposte nella Collezione
    Permanente, i bambini si cimenteranno
    nella creazione di una personale scultura
    attraverso l’utilizzo della plastilina.

    15 APRILE 2015
    SUL TAPPETO MAGICO
    Dopo una breve introduzione al lavoro
    dell’artista Cory Arcangel, i bambini saranno
    invitati a dipingere sulla stoffa, realizzando
    un’opera d’arte personale.
    Gli elaborati verranno poi uniti in modo da
    formare un grande tappeto colorato.

    22 APRILE 2015
    CD = COSA DIVENTA?
    Un riflessione divertente e curiosa sulla
    tecnologia, sul suo uso anche da parte dei
    bambini e sul concetto di opera d’arte: non
    esistono ormai più solo le sculture e i quadri,
    ma anche le performance e le installazioni.
    Oltre ai pennelli e agli scalpelli, che cosa usano
    gli artisti per realizzare le loro opere? Grazie
    al riciclo di vecchi cd, i bambini potranno
    produrre lavori divertenti e scintillanti, sviluppando
    la creatività e un senso ecologico!

    29 APRILE 2015
    MANIFESTO
    Un annuncio promozionale tra arte e presente,
    tra passato e futuro. I bambini saranno
    invitati a creare una “pubblicità artistica”
    per mezzo del collage, scegliendo opere
    d’arte a cui far comunicare un messaggio.

    Per informazioni e iscrizioni: 
    Tel. 035 270272 (int. 424)
    E-mail: servizieducativi@gamec.it
    www.gamec.it

    ©THE BLANK 2017
    SOCIAL
                 
    APP
       
    GAMeC - SERVIZI EDUCATIVI | ART BREAK MARZO-APRILE