• Italiano
  • English
  • EN/IT
    UPPER ART | RAGU' | A. ARZUFFI- E. BATTELLO- F.BATTELLO- D.FERRARI- L.RONCHI- F.SANTAMBROGIO- I.VENTURA | 08.11.2013- 30.11.2013
    UPPER ART | RAGU' | A. ARZUFFI- E. BATTELLO- F.BATTELLO- D.FERRARI- L.RONCHI- F.SANTAMBROGIO- I.VENTURA | 08.11.2013- 30.11.2013
    [= UPPER ===== ART ===== RAGU ===== A. === ARZUFFI ====== E. == BATTELLO == F.BATTELLO ==== D.FERRARI ==== L.RONCHI ===== F.SANTAMBROGIO ==== I.VENTURA ====== 08.11.2013 === 30.11.2013 =]

    Flyer1



        [== LINK ==]

    Upper art presenta

    R.A.G.U’.
    Ragazzi.Alle.Gentili.Ubicazioni.
    Mostra collettiva di Anna Arzuffi, Erica Battello, Francesca Battello, Diego Ferrari, Lia Ronchi,
    Francesca Santambrogio, Ida Ventura.

    Inaugurazione:
    venerdì 8 Novembre 18.30
    Orari di apertura:
    08/11/13 – 30/11/13
    gio, ven, sab: h16.00-19.30
    oppure su appuntamento scrivendo a:
    upperart.bg@gmail.com
    c/o upper Lab, via Pescaria 1, Bergamo

    Esistono alcuni spazi che non sono indicati su mappe.
    Questi luoghi sono ideati per rimanere segreti, o meglio, privati, disponibili esclusivamente al
    bisogno e alle necessità creative di una singola persona.
    Non esiste un vocabolo specifico con cui spiegare questa atipica “soluzione immobiliare”.
    Questi spazi sono le dimore, i laboratori creativi e i rifugi in cui l’artista è libero di sperimentare e
    dare forma alle proprie idee e al proprio viaggio esplorativo.
    R.A.G.U’. nasce dalla volontà di portare alla luce e mettere in dialogo tra loro le varie “tane” degli
    artisti partecipanti, attraverso una selezione di progetti che, partendo dalla sfera privata e
    famigliare, si formalizzano in molteplici e differenti letture del tema.
    Lo spazio privato viene interpretato e riqualificato dagli artisti per funzioni e utilizzi diversi, pronto
    ad accogliere una gamma variegata di possibili  micro-tematiche collegate tra loro da un filo
    conduttore.
    L’unico sforzo rimane quello di pensare che dietro ad ogni lavoro si aprono le porte di uno spazio
    immaginario in progress, che continua a variare la sua costituzione, potenziandosi con
    l’esperienza.
    All’interno dell’immaginario, si accumulano i brandelli della realtà che ogni artista è riuscito a
    trattenere e a trasformare nel proprio bagaglio di potenziale visivo, con cui progettare la propria
    identità.

    ©THE BLANK 2017
    SOCIAL
                 
    APP
       
    UPPER ART | RAGU' | A. ARZUFFI- E. BATTELLO- F.BATTELLO- D.FERRARI- L.RONCHI- F.SANTAMBROGIO- I.VENTURA | 08.11.2013- 30.11.2013