• Italiano
  • English
  • EN/IT
    UBI – BANCA POPOLARE DI BERGAMO | LE DOMENICHE IN S.MARTA | 6 FEMININE WAYS | 06.09.2015
    UBI – BANCA POPOLARE DI BERGAMO | LE DOMENICHE IN S.MARTA | 6 FEMININE WAYS | 06.09.2015
    [== UBI ======== BANCA === POPOLARE === DI === BERGAMO === LE === DOMENICHE = IN == S.MARTA ====== 6 == FEMININE ===== WAYS ===== 06.09.2015 =]

    BillieHoliday5LesterYoung



        [== LINK ==]

    LE DOMENICHE IN SANTA MARTA
    6 FEMININE WAYS
    Arte e Musica

    Domenica 6 settembre 2015
    ore 17.00
    Bergamo, Chiostro Santa Marta (P.zza V.Veneto 8)

    “A Billie”. Omaggio a Billie Holiday (1915-1959)
    Silvia Infascelli vocalist
    Sandro Gibellini chitarra

    INGRESSO LIBERO

    Lo spettacolo ideato da Silvia Infascelli “Omaggio a Billie Holiday a due voci di donna”, diventa, in occasione del Centenario della nascita della grande cantante americana, un ancor più intimo e ispirato omaggio alla “Voce” del Jazz.

    Silvia Infascelli è Vocalist attiva in ambito jazz fin dagli anni ’90. Una grande passione e curiosità musicale la spingono a sperimentare collaborazioni e progetti originali ed eterogenei. Dalla frequentazione del songbook afroamericano, ai progetti originali discografici, che la vedono anche in veste di autrice di musica e testi, fino alle collaborazioni come corista in progetti orchestrali, corali, di sperimentazione vocale.
    Si esibisce in numerosi Concerti e Festivals, ( in Italia, Francia, Svizzera, Repubblica Ceca) con progetti originali in varie formazioni, collabora con l’Ensemble Mobile diretta da Giorgio Gaslini, Roger Rota, Corrado Guarino, con solisti quali Paolo Fresu, G.Luigi Trovesi, Tino Tracanna, Enrico Rava. Collabora come solista e corista nell’Omnia Orchestra di Bruno Santori, nel progetto ”Nel Cuore della Voce” con il Coro Senza Tempo, diretto da Oskar Boldre, con voce solista Anna Oxa. Dal 1989 numerose collaborazioni didattiche e Jazz Workshops (con varie Scuole di Musica, Conservatorio di Bergamo, ENTROJAZZ Festival), come Docente di Canto Jazz, Tecnica e Improvvisazione Vocale. Dal ’90 è iscritta alla SIAE come Compositrice di Musica e Autrice di testi.

    Sandro Gibellini
    Dopo le prime esperienze legate al rock e al blues si dedica prevalentemente al jazz. Dal 1980 suona con molti musicisti italiani (Gianni Basso, Massimo Urbani, Luigi Bonafede, Larry Nocella e altri). Nel1983 è al festival di Zagabria con Francesca Oliveri, e a partire dallo stesso anno suona con molti musicisti americani di passaggio in Italia: tra gli altri segnaliamo Lee Konitz, Mel Lewis, Al Grey, Dave Schnitter, Sal Nistico, Steve Grossmann, Lew Tabackin e Jimmy Owens. Con quest’ ultimo partecipa al festival di Pori (Finlandia). Dall’84 al 91 fa parte della big band della RAI di Milano, a fianco di jazzisti come Gianluigi Trovesi, Sergio Fanni, Leandro Prete ed altri. Entra poi nel quartetto di Tullio De Piscopo col quale partecipa ai festival jazz di Sanremo e di Roma (ospite Woody Show) e ad Umbria Jazz. Fa parte, nel 91, della Grande Orchestra Nazionale di Jazz. Nel 92 forma un trio con Mauro Negri e Paolo Birro col quale incide il CD “Funny Men”. Il primo CD a proprio nome è “Felix”, inciso nel 90 ma edito solo nel 1993, con Piero Leveratto e Alfred Kramer. Nel 1997 registra con Larry Schneider, Andrea Dulbecco, Dodo Goya e John Arnold “Summertime In Sanremo”. Nel 98 esce “The Tender Trap”, con Mauro Negri e Paolo Birro e nel 99 esce “You And The Night And The Music” con Ares Tavolazzi e Mauro Beggio. Nel 2000 viene invitato, insieme al trombettista Fabrizio Bosso, al festival internazionale di jazz dell’Avana (Cuba), dove suona con Kenny Barron, Ronnie Cuber, Giovanni Hidalgo, Chucho Valdez e gli Irakere.

    ARTE E MUSICA IN SANTA MARTA. IL PROGETTO
    a cura di Enrico De Pascale

    In sintonia con quanto stabilito dal D.M. 27 giugno 2014, n. 94, che prevede, ogni prima domenica del mese, l’ingresso gratuito in tutti i Musei e nelle Istituzioni artistico-culturali statali, Banca Popolare di Bergamo apre eccezionalmente al pubblico il quattrocentesco Chiostro di Santa Marta a Bergamo, mettendo gratuitamente a disposizione qualificate guide per illustrare e commentare le opere d’arte ivi conservate.

    Il Chiostro di Santa Marta è un prezioso scrigno d’arte sito nel cuore della città, ricco di testimonianze storiche, religiose e culturali, nonché scenario di importanti creazioni della scultura moderna e contemporanea: dal “Grande Cardinale seduto” di Giacomo Manzù alle “Suore che comunicano” di Elia Ajolfi, all’eccezionale monolito “Untitled” del celebre artista anglo-indiano Anish Kapoor. A disposizione dei visitatori un opuscolo con brevi schede storico-artistiche sul Chiostro e un libricino dedicato alla scultura di Anish Kapoor, realizzato in occasione del 10° anno dalla sua acquisizione (2004) da parte di Banca Popolare di Bergamo.

    ©THE BLANK 2017
    SOCIAL
                 
    APP
       
    UBI – BANCA POPOLARE DI BERGAMO | LE DOMENICHE IN S.MARTA | 6 FEMININE WAYS | 06.09.2015