• Italiano
  • English
  • EN/IT
    i give up : l'ultimo viaggio, il sogno - patrizia riviera
    i give up : l'ultimo viaggio, il sogno - patrizia riviera
    [=== i === give === up ==== l == ultimo ==== viaggio === il === sogno ==== patrizia ===== riviera ==]
    QUARENGHICINQUANTA
    15.01.16 - 13.02.16
        [== LINK ==]

     

    “Questo lavoro è un sogno ad occhi aperti, un viaggio dell’immaginazione nei luoghi amati: la montagna, il mare. C’è un’andata e un ritorno. C’è un mezzo di locomozione: la mia inquietudine. E ci sono anch’io nei panni di un uomo, a volte solo un piccolo punto indistinto. Come in un sogno nulla è abbastanza chiaro, nitido. Come in un sogno ad occhi aperti ogni immagine è stata ripassata (dalla grana), nella velleità di aggiungere elementi che siano utili a comprendere, a ridefinire. Nato per descrivere la mia rinuncia, la mia necessità di lasciar cadere, di abbandonare è diventato per lungo tempo un rifugio e un nascondiglio. E’ diventato la mia solitudine. Il mio ultimo viaggio, quello della rinuncia. Non la morte, ma l’oblio. Non la morte, ma la liberazione. L’indecifrabile bellezza interiore della vita. L’oscurità di un mondo parallelo. Il Sogno”.

     

    Patrizia Riviera nasce a Milano e dal maggio del 2000 vive a Bergamo. Inizia a fotografare nel 1992 frequentando la scuola “Donna Fotografa” di Giuliana Traverso. E’ una fotografa di reportage sociale e di ricerca creativa, interessata soprattutto all’emarginazione, alla solitudine, al senso di non appartenenza di tutti coloro di cui generalmente non si parla, di coloro che non contano. Docente e conduttrice di laboratori espressivi, educativi e terapeutici di fotografia. Arteterapaeuta in formazione.

     

     

     

     

    ©THE BLANK 2017
    SOCIAL
                 
    APP
       
    i give up : l'ultimo viaggio, il sogno - patrizia riviera