• Italiano
  • English
  • EN/IT
    GAMeC | Riscoprire la Carrara. Mantegna, Bellini, Raffaello, Moroni. Restauri e capolavori in dialogo | 13.05.2014
    GAMeC | Riscoprire la Carrara. Mantegna, Bellini, Raffaello, Moroni. Restauri e capolavori in dialogo | 13.05.2014
    [=== GAMeC ==== Riscoprire ==== la ==== Carrara. === Mantegna === Bellini ====== Raffaello === Moroni. = Restauri ===== e == capolavori === in = dialogo ===== 13.05.2014 ==]

    accademia carrara



        [== LINK ==]
    Martedì 13 maggio 2014 alle ore 18.30, presso la GAMeC, inaugura la mostra Riscoprire la Carrara. Mantegna, Bellini, Raffaello, Moroni. Restauri e capolavori in dialogo.

    Un percorso tra Rinascimento e Ottocento mostra alcuni capolavori restaurati, parte della Collezione, da Mantegna, Bellini, Raffaello a Moroni e Ceruti, posti in dialogo con opere provenienti dalle più importanti collezioni d’Italia: dagli Uffizi alla Pinacoteca Nazionale di Bologna.
    Per celebrare e valori…zzare l’importanza del patrimonio della Carrara, anche grazie agli ultimi restauri, alcune opere in mostra sono state affiancate a “opere ospiti” provenienti dalle più importanti collezioni italiane: il posto d’onore è assegnato a Raffaello presentato grazie al confronto tra il San Sebastiano dell’Accademia Carrara e il Cristo benedicente dalla Pinacoteca Tosio Martinengo di Brescia. Le “opere ospiti”, scelte in relazione con i capolavori della Collezione, sono un omaggio alla nuova Carrara e un modo per documentare la rete di rapporti che legano il suo prezioso e unico patrimonio alle tante e prestigiose raccolte italiane.

    In anteprima ci sarà una sezione dedicata al prossimo allestimento dell’Accademia Carrara, insieme a una documentazione multimediale che racconta il nuovo ordinamento.

    La mostra sarà fruibile anche nei giorni di ArtDate, dal 15 al 18 maggio 2014.

    GAMeC

    Via San Tomaso 53, 24121 Bergamo

    www.gamec.it
    ©THE BLANK 2017
    SOCIAL
                 
    APP
       
    GAMeC | Riscoprire la Carrara. Mantegna, Bellini, Raffaello, Moroni. Restauri e capolavori in dialogo | 13.05.2014