• Italiano
  • English
  • EN/IT
    FONDAZIONE BERNAREGGI | INIZIATIVE OTTOBRE 2014
    FONDAZIONE BERNAREGGI | INIZIATIVE OTTOBRE 2014
    [=== FONDAZIONE = BERNAREGGI ===== INIZIATIVE ==== OTTOBRE ==== 2014 ==]
        [== LINK ==]

    La Fondazione Bernareggi è felice di proporre le seguenti iniziative per il mese di Ottobre:

    INVITO ALLA TEOLOGIA_2014

    Venerdì, 3 ottobre 2014 h 20.45:
    “I volti del male”

    Silvano PETROSINO
    Università Cattolica del S. Cuore
    Milano e Piacenza

    Venerdì, 10 ottobre 2014 h 20.45:
    ‘”La riflessione storico-teologica sul peccato originale”

    Giovanni GUSMINI
    Scuola di Teologia del Seminario di Bergamo

    Venerdì, 17 ottobre 2014 h 20.45:
    “Il cristocentrismo della grazia e il travaglio della libertà”

    Giuseppe NOBERASCO
    Facoltà Teologica di Milano
    Per secoli la tematica del “peccato originale” ha occupato un posto di primo piano nella riflessione teologica e nella pratica pastorale dei cristiani. Nel corso dell’Età Moderna tale dottrina ha conosciuto il momento più acuto di una crisi in corso già da lungo tempo: la visione evoluzionistica dell’uomo, promossa dalla scienza, ha messo in questione l’idea dello “stato originario”, in cui veniva ambientato il peccato dei progenitori; mentre l’accento posto sulla responsabilità individuale ha messo in discussione il rapporto con un gesto compiuto da altri, in un passato così remoto.
    Questi essenziali passaggi culturali hanno portato i teologi del Novecento a interrogarsi sul senso di questo dogma, confrontandosi in particolare con l’eredità di Agostino, autore della sua prima formulazione sistematica.
    Di grande importanza è stato il contributo della riflessione filosofica contemporanea: la presenza inquietante e pervasiva del mistero del male, il carattere condizionato della libertà, la profonda solidarietà che lega tra loro le azioni degli uomini hanno, infatti, offerto ulteriori provocazioni e nuovi spunti alla comprensione di tale dottrina. Dal punto di vista teologico è essenziale il recupero della centralità del mistero di Cristo: l’originario legame che egli ha con ogni uomo, la destinazione universale alla filiazione divina che egli rende possibile, l’opera di giustificazione dal peccato compiuta nel mistero della sua Pasqua costituiscono le coordinate fondamentali per comprendere il senso profondo del “peccato originale'” e per individuare il posto che correttamente gli spetta nel complesso della rivelazione cristiana.

     

    Centro Congressi Giovanni XXIII
    viale Papa Giovanni XXIII, 106 | 24121 Bergamo

     

    ARTE CONTEMPORANEA PER PRINCIPIANTI E PERPLESSI
    Seconda edizione – in collaborazione con con GAMeC – Servizi educativi

    Giovedì 9 ottobre, h. 18
    La parola, la pipa e l’inganno
    Renè Magritte e il sabotaggio tranquillo

    Giovedì 16 ottobre, h. 18
    La carne, la caduta e l’angoscia
    Francis Bacon e la scarnificazione dei corpi

    Giovedì 23 ottobre, h. 18
    La merda, i panini e il fiato
    Piero Manzoni e la provocazione colta

    Giovedì 30 ottobre, h. 18
    La danza, il colore e il caos
    Jackson Pollock e la ridefinizione della tela

    Giovedì 6 novembre, h. 18
    La porta, la vita e il tempo
    Jannis Kounellis e il sentimento del disincanto

    Giovedì 13 novembre, h. 18
    I libri, le torri e la terra
    Anselm Kiefer e le storie dell’uomo

     

    Il largo pubblico e il senso comune spesso fatica a comprendere le logiche e le forme dell’arte contemporanea. Molte persone di fronte a essa rimangono perplesse, quando non ironiche o addirittura ostili. Il mondo dell’arte contemporanea del resto si presenta come un folto accumulo di esperienze dentro le quali è difficile allo sguardo comune operare un discernimento. Comprendere quali sono le cose interessanti e colte e quali invece dei puri giochi senza significato. Per poter giudicare occorre essere introdotti all’arte contemporanea con alcuni criteri di base per poterla comprendere e discernere. Questo gesto di comprensione del resto è molto importante perché l’arte di oggi è specchio della cultura in cui abitiamo. Capire questa arte significa capire il nostro mondo. Per questo cerchiamo di offrire un contributo e uno strumento a tutti quelli che vogliono capire di più il complesso mondo dell’arte contemporanea.

     

    Il ciclo di incontri è tenuto dalla Dr. Giovanna Brambilla-Responsabile Servizi Educativi/Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea
    Costo: 5 euro ad incontro o 20 euro per l’intero ciclo. Per i sacerdoti della Diocesi il ciclo di incontri è gratuito.

     

    Museo Bernareggi | Sala Ipogea
    via Pignolo, 76 | 24122 Bergamo

     

    ARTE A MERENDA
    STRAPPARE CON ARTE. I dècollages di Mimmo Rotella
    18 e 25 ottobre 2014  dalle 15.00 alle 17.00

    LABORATORI CREATIVI per famiglie che offrono l’occasione di mettersi faccia a faccia con i grandi maestri dell’arte contemporanea.
    Gli incontri si svolgono dalle 15 alle 17 presso la sede del Museo Adriano Bernareggi e richiedono ISCRIZIONI A COPPIA (un bambino e un adulto) entro il venerdì precedente. Il costo di ogni incontro (laboratorio + merenda) è di 15 euro a coppia per un massimo di 15 coppie (al raggiungimento si attiva la data successiva). Età consigliata: dai 3 ai 12 anni.

     

    Museo Bernareggi
    24122 Bergamo

     

     

    Fondazione Adriano Bernareggi
    tel. 035 248772 – fax. 035215517
    mailto: info@fondazionebernareggi.it

    www.fondazionebernareggi.it

     

    ©THE BLANK 2017
    SOCIAL
                 
    APP
       
    FONDAZIONE BERNAREGGI | INIZIATIVE OTTOBRE 2014