• Italiano
  • English
  • EN/IT
    BERGAMO JAZZ | LA TORRE DEL SOLE NEL CIELO STELLATO IN JAZZ
    BERGAMO JAZZ | LA TORRE DEL SOLE NEL CIELO STELLATO IN JAZZ
    [== BERGAMO == JAZZ ==== LA TORRE == DEL SOLE === NEL CIELO == STELLATO == IN JAZZ ==]
    BERGAMO JAZZ
    14.11.15

    Sabato 14 novembre 2015 ore 21:00
    Torre del sole di Brembate Sopra (BG)
    Via Caduti sul Lavoro 2 (ang. Via B.Locatelli)
    Costo tutto compreso €25,00 prenotazione c/o Jazz Club Bergamo entro il 5 novembre
    tel. 335.7906325info@jazzclubbergamo.com



        [== LINK ==]

    JAZZ CLUB BERGAMO SEXTET

    “LA TORRE DEL SOLE NEL CIELO STELLATO IN JAZZ”

    Presenta Francesco Porfido

    La band strumentale “Jazz Club Bergamo Sextet” è stata fondata da Vittorio Scotti, presidente e direttore artistico del Jazz Club Bergamo, e si presenta con un repertorio dal jazz classico, “Standards”, all’Europeo, con attenzione particolare ai migliori brani del cantautorato Italiano (Italian Standards). Si esibisce ogni anno in una serie di eventi in città e provincia, serate che vanno spesso al di là del semplice concerto per esplorare e fondersi con altre suggestioni culturali: dalla poesia all’architettura, dalla contemplazione naturalistica a quella del cielo stellato.

     

    VITTORIO SCOTTI – contrabbasso

    Influenzato e affascinato dalla musica Jazz del noto gruppo Americano The Four Freshmen, pionieri di un nuovo stile vocal jazz, fonda un quartetto insieme al pianista Franco Conti, specializzando arrangiamenti strumentali e vocali insieme al chitarrista Sergio D’Amore e al batterista Mauro Vestri. Con questa formazione si esibisce in numerosi concerti, trasmissioni radio e Tv ed incide 3 45 giri. Nell’ultimo decennio fonda il Jazz Club Bergamo.
    GIGI GHEZZI – tromba e flicorno Inizia  suonando in gruppi di musica pop e  rock. Maturando una grande passione per la tradizione culturale afroamericana, intraprende lo studio jazzistico con il maestro Sergio Orlandi e dimostra grandi doti di versatilità che gli consentono di dedicarsi ad  una intensa attività concertistica.  Collabora stabilmente con la JW Orchestra diretta da Marco Gotti, con la quale ha suonato con numerosi jazzisti di fama italiana e internazionale.

     

    GIOVANNI COLOMBO – pianoforte Laureato al conservatorio “L. Marenzio” di Brescia (corso universitario di Jazz) ha partecipato, presso la Scuola diocesana di Musica di Brescia, a varie masterclass, ai Summer Jazz Workshop di Veneto Jazz 2006, alla “New School University for Jazz and Contemporary Music” di New York. Si esibisce  ad Altdorf in Svizzera Tedesca, al festival “Armonie sotto la Rocca” di Manerba del Garda, a “Le dieci Giornate” di Brescia, nel progetto “Piano Duel” con il pianista improvvisatore classico Cyrille Lehn. Nel 2010 sempre con Cyrille Lehn è pianista nello spettacolo “In diretta da Casa Schumann” con Elio delle Storie tese, nel “Cappuccino ben temperato” con Ambra Angiolini e in “Song 1810” con Alice Stefani. Si esibisce regolarmente per manifestazioni, rassegne, spettacoli teatrali e concerti con svariate formazioni jazz, dal piano solo alla big band.

     

    MAURIZIO MORASCHINI – sax tenore -soprano Diplomato in clarinetto nel ’76 presso l’Istituto Musicale G.Donizetti di Bergamo, ha frequentato il corso d’improvvisazione jazz con C. Fasoli presso il C.D.M. di Milano, dove successivamente ha collaborato come insegnante di clarinetto e saxofono. Si è esibito in vari Jazz Festival italiani con formazioni diverse, ha suonato tra gli altri con Louis Agudo, Bill Watros, Bob Mintzer, Gianni Basso, Gianluigi Trovesi e Tomelleri.
    FABRIZIO PINTORNO – batteria Ha iniziato lo studio della batteria e percussioni dapprima come autodidatta e in seguito con i maestri Walter Calloni, Carlo Sola, Giorgio di Tullio. Suona jazz, funky, rock con particolare predilezione per il latin jazz. Annovera molte partecipazioni a programmi televisivi e radiofonici, collaborando con Jerry Calà, Umberto Smaila, Toto Cotugno, Ivana Spagna, Giorgio Panariello, Christian de Sica e molti altri.

     

    ROBERTO SANNINO – chitarra Studia chitarra e pianoforte dall’età di dieci anni ed ha partecipato a numerosi seminari e workshop, fra i quali quelli di Jim Hall, Mike Stern, Mick Goodrick, Dave Holland, Joe Pass. Ha una lunga esperienza di concerti in ambiti musicali eterogenei, spaziando dal jazz al pop-rock alla bossa nova, esibendosi in club e teatri, e partecipando a sessioni discografiche. Tra le  numerose collaborazioni: Claudio Angeleri, Michael Rosen, Beppe Caruso, Marco Esposito, Stefano Bertoli, Alfredo Savoldelli, Carlo Magni, Emilio Maciel, Dario Milan.

    ©THE BLANK 2017
    SOCIAL
                 
    APP
       
    BERGAMO JAZZ | LA TORRE DEL SOLE NEL CIELO STELLATO IN JAZZ