• Italiano
  • English
  • EN/IT
    ACCADEMIA DI BELLE ARTI G. CARRARA | 99 CUBI BIANCHI. ATTI CREATIVI IN GIARDINO | 24.04.2015
    ACCADEMIA DI BELLE ARTI G. CARRARA | 99 CUBI BIANCHI. ATTI CREATIVI IN GIARDINO | 24.04.2015
    [=== ACCADEMIA == DI === BELLE === ARTI === G. ==== CARRARA ====== 99 = CUBI === BIANCHI. = ATTI ===== CREATIVI === IN === GIARDINO ====== 24.04.2015 ==]

    99 cubi bianchi bianchi



        [== LINK ==]

    99 cubi bianchi

    Atti creativi in giardino

     

    A cura di Salvatore Falci, Eva Marisaldi, Liliana Moro e degli studenti dell’Accademia di belle arti G. Carrara

     

    Venerdì 24 aprile 2015 – ore 10.00-17.00

    Giardino dell’Accademia di belle arti G. Carrara

    p.zza G. Carrara, 82/2 – Bergamo

     

    In occasione della riapertura dell’Accademia Carrara, l’Accademia di belle arti G. Carrara ha il piacere di presentare il progetto 99 cubi bianchi. Atti creativi in giardino che si terrà nel giardino dell’istituzione venerdì 24 aprile 2015 dalle ore 10.00 alle ore 17.00.

    Considerando il giardino come l’elemento che divide/unisce la Pinacoteca e l’Accademia di belle arti, tenendo conto dell’intenzione del conte Giacomo Carrara che, dando vita al doppio polo museo/scuola voleva creare le condizioni per una presenza dinamica dell’arte nella città, l’Accademia di belle arti, con i suoi studenti e docenti, intende presentare un evento il giorno successivo all’inaugurazione del museo che sottolinei l’esistenza di un’energia che spesso si consuma solo all’interno delle aule.

    99 cubi bianchi è un’esperienza di uso creativo del giardino, un palinsesto di accadimenti: novantanove cubi bianchi saranno installati nello spazio seguendo varie configurazioni che serviranno da supporto a opere temporanee e performance, mentre altri interventi contempleranno installazioni con materiali di recupero trovati in cortile, videoproiezioni, suoni ambientali, una semina collettiva di fiori misti, azioni sul basamento di cemento che si rifanno alle sculture un tempo presenti nel giardino, cartine di orientamento per percorrerlo, nonché torte cucinate con erbe commestibili raccolte in cortile. Inoltre, i visitatori saranno coinvolti dagli studenti con una domanda, “come vedi il futuro del giardino?”, attraverso un punto didattico di presentazione dei possibili progetti per la riqualificazione del luogo. Gli eventi si susseguiranno nella giornata, intessendo relazioni con lo spazio e con il pubblico invitato a essere parte attiva.

    Storicamente il giardino dell’Accademia ha avuto la funzione di luogo comunitario connesso alla vita della scuola. Rimasto inagibile per anni a causa del cantiere, tale ambiente un tempo alberato ha ospitato lezioni all’aperto e opere. Tramite un secondo episodio d’uso, gli studenti e i docenti dell’Accademia esprimono il desiderio di prendersi cura di questo contesto per ridargli vita e funzioni.

     

    99 cubi bianchi è un percorso di libera invenzione da parte degli studenti con il fine di costruire un “giardino in comune”, provando che possa accogliere mostre e opere site specific, ripopolarsi di vegetazione, essere usato per la didattica e per la convivialità, divenire uno “spazio pubblico” aperto alla città.

     

    Il progetto sul giardino s’inquadra nel programma formativo e culturale dell’Accademia di belle arti G. Carrara che rimanda alla funzione delle arti visive come strumento di riflessione critica del presente, delle sue sfere pubbliche e delle sollecitazioni che provengono dal vivere urbano e collettivo.

     

    Palinsesto degli eventi disponibile sul sito dell’Accademia www.accademiabelleartibg.it

     

    Accademia di belle arti G. Carrara

    p.zza G. Carrara, 82/d – Bergamo

    segreteria@accademiabellearti.bg.it

    ©THE BLANK 2017
    SOCIAL
                 
    APP
       
    ACCADEMIA DI BELLE ARTI G. CARRARA | 99 CUBI BIANCHI. ATTI CREATIVI IN GIARDINO | 24.04.2015